Ultime:

Fedeli firma il decreto: cambia l’Esame della scuola secondaria di I grado

scuola fedeli

Scuola, Fedeli firma il decreto: cambia l’Esame della secondaria di I grado
Più attenzione al percorso di studi, Cittadinanza e Costituzione valorizzata nel colloquio
Prove Invalsi ad aprile: si faranno al computer, arriva l’IngleseCircolare alle scuole anche per la valutazione nel I ciclo

Maggiore attenzione alla valorizzazione del percorso fatto da alunne e alunni durante il triennio di studi. La partecipazione alle prove Invalsi diventa requisito d’ammissione all’Esame, ma non incide sulla votazione finale, lo svolgimento è anticipato ad aprile e a Italiano e Matematica si aggiunge l’Inglese. Competenze in Cittadinanza e Costituzione valorizzate all’orale. Insieme al diploma arriva un modello nazionale di certificazione delle competenze, risultato della sperimentazione già condotta da circa 2.700 scuole.
Sono le principali novità del nuovo Esame di Stato della scuola secondaria di I grado, disegnato da uno dei decreti attuativi della legge 107 del 2015 (Buona Scuola) approvati lo scorso aprile. La Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, ha firmato il decreto che rende operative le nuove regole.
Sarà poi inviata oggi alle scuole l’apposita circolare informativa sulle nuove modalità di valutazione del I ciclo previste dalla legge, rispetto alle quali il Ministero, in accordo con le sedi regionali, metterà in campo specifici interventi di accompagnamento per  il personale della scuola fin dalla prima fase di attuazione.

Valutazione nel I ciclo
Le nuove modalità di valutazione mettono al centro l’intero processo formativo e i risultati di apprendimento, con l’obiettivo di dare più valore al percorso fatto dalle alunne e dagli alunni, e sono improntate ad una loro presa in carico complessiva per contrastare le povertà educative e favorire l’inclusione, attivando tutte le strategie di accompagnamento necessarie.

Sarà il collegio dei docenti a deliberare criteri e modalità di valutazione di apprendimenti e comportamento. I criteri saranno resi pubblici e inseriti nel Piano triennale dell’offerta formativa. Le scuole, per rendere più completa e chiara la valutazione anche alle famiglie, dovranno accompagnare i voti in decimi con la descrizione del processo e del livello globale di sviluppo degli apprendimenti raggiunto. La valutazione del comportamento sarà espressa d’ora in poi con giudizio sintetico e non più con voti decimali, per offrire un quadro più complessivo sulla relazione che ciascuna studentessa o studente ha con gli altri e con l’ambiente scolastico. La norma che prevedeva la non ammissione alla classe successiva per chi conseguiva un voto di comportamento inferiore a 6/10 è abrogata. Ma resta confermata la non ammissione alla classe successiva (in base a quanto previsto dallo Statuto delle studentesse e degli studenti) nei confronti di coloro a cui è stata irrogata la sanzione disciplinare di esclusione dallo scrutinio finale.
                                                    
Insieme al diploma finale del I ciclo sarà rilasciata una Certificazione delle competenze con riferimento alle competenze chiave europee. Alle scuole verrà fornito, per la prima volta, un modello unico nazionale di certificazione, che sarà accompagnato anche da una sezione a cura dell’Invalsi con la descrizione dei livelli conseguiti nelle Prove nazionali.

Saranno otto le competenze certificate dalle scuole: comunicazione nella madrelingua, comunicazione nella lingua straniera, competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia, competenze digitali, capacità di imparare ad imparare (intesa come autonomia negli apprendimenti), competenze sociali e civiche, spirito di iniziativa, consapevolezza ed espressione culturale.

La certificazione sarà rilasciata anche al termine della primaria, ma senza la sezione dedicata all’Invalsi.

L’Invalsi
Nella scuola primaria le prove sono confermate in seconda e quinta. Nell’ultima classe viene introdotta una prova in Inglese coerente con il Quadro comune europeo di riferimento delle lingue e con le Indicazioni nazionali per il curricolo. L’Invalsi fornirà, nel mese di ottobre, le indicazioni necessarie per accompagnare l’introduzione della prova di Inglese.
Nella secondaria di I grado le prove si sostengono in terza, ma non fanno più parte dell’Esame, nell’ottica di una maggiore coerenza con l’obiettivo finale delle prove: fotografare il livello di competenza delle ragazze e dei ragazzi per sostenere il miglioramento del sistema scolastico. Restano Italiano e Matematica, si aggiunge l’Inglese. Le prove si svolgeranno ad aprile, al computer. La partecipazione sarà requisito per l’accesso all’Esame, ma non inciderà sul voto finale. Entro ottobre le scuole riceveranno le informazioni necessarie per lo svolgimento delle prove al computer.

L’Esame conclusivo del I ciclo

L’ammissione
Per poter sostenere l’Esame, le alunne e gli alunni del terzo anno delle scuole secondarie di I grado dovranno aver frequentato almeno tre quarti del monte ore annuale, non aver ricevuto sanzioni disciplinari che comportano la non ammissione all’Esame, e aver partecipato alle prove Invalsi di Italiano, Matematica e Inglese. Nel caso in cui l’alunna o l’alunno non abbiano raggiunto i livelli minimi di apprendimento necessari per accedere all’Esame, il consiglio di classe potrà deliberare, a maggioranza e con adeguata motivazione, la non ammissione.

Le prove
Terranno maggiormente conto, rispetto al passato, del profilo delle studentesse e degli studenti e dei traguardi di sviluppo delle competenze definiti nelle Indicazioni Nazionali per il curricolo. Le prove scritte diventano tre: una di Italiano, una di Matematica e una per le Lingue straniere.

Italiano
Verificherà la padronanza della lingua, la capacità di espressione personale, la coerente e organica esposizione del pensiero da parte delle alunne e degli alunni. Le tracce dovranno comprendere un testo narrativo o descrittivo; un testo argomentativo, che consenta l’esposizione di riflessioni personali, per il quale dovranno essere fornite indicazioni di svolgimento; una traccia di comprensione e sintesi di un testo letterario, divulgativo, scientifico anche attraverso richieste di riformulazione. La prova potrà essere strutturata anche in più parti, mixando le tre diverse tipologie.

Matematica
Sarà finalizzata ad accertare la capacità di rielaborazione e di organizzazione delle conoscenze, delle abilità e delle competenze acquisite dalle alunne e dagli alunni nelle seguenti aree: numeri, spazio e figure, relazioni e funzioni, dati e previsioni. La prova sarà strutturata con problemi articolati su una o più richieste e quesiti a risposta aperta. Potranno rientrare nelle tracce anche metodi di analisi, organizzazione e rappresentazione dei dati, caratteristici del pensiero computazionale.

Lingua straniera
È prevista una sola prova di Lingua straniera, distinta in due sezioni, che verificherà che le alunne e gli alunni siano in possesso delle competenze di comprensione e produzione scritta di livello A2 del Quadro comune europeo di riferimento per l’Inglese e A1 per la seconda lingua comunitaria. La prova potrà consistere: in un questionario di comprensione di un testo a risposta chiusa e aperta; nel completamento di un testo in cui siano state omesse parole singole o gruppi di parole, oppure riordino e riscrittura o trasformazione di un testo; nell’elaborazione di un dialogo su traccia articolata che indichi chiaramente situazione, personaggi e sviluppo degli argomenti; nell’elaborazione di una lettera o email personale su traccia riguardante argomenti di carattere familiare o di vita quotidiana; nella sintesi di un testo che evidenzi gli elementi e le informazioni principali.

Il colloquio
È finalizzato a valutare il livello di acquisizione delle conoscenze, abilità e competenze previsto dalla Indicazioni nazionali, con particolare attenzione alle capacità di argomentazione, di risoluzione di problemi, di pensiero critico e riflessivo, di collegamento fra discipline. Terrà conto anche dei livelli di padronanza delle competenze connesse alle attività svolte nell’ambito di Cittadinanza e Costituzione.

Valutazione e voto finale
Il voto finale deriverà dalla media fra il voto di ammissione e la media dei voti delle prove scritte e del colloquio. Potrà essere assegnata la lode.

Il decreto riserva particolare attenzione alle alunne e agli alunni con disabilità o con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA): per loro sono previsti tempi adeguati, sussidi didattici o strumenti necessari allo svolgimento delle prove d’Esame.

IMAGE
Concorso 2019: Abilitazione per chi partecipa
Sabato, 20 Aprile 2019
Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha avviato le procedure per il Concorso 2019. Il numero di Domande presentate per la partecipazione al Concorso 2019 arriverà alla cifra record di 800 mila. Si tratta di un Boom di... Read More...
IMAGE
Sono Migliaia le Scuole in Cerca di Supplenti
Lunedì, 20 Maggio 2019
Come anticipato dal Sole 24 Ore, il Numero di Supplenze nella Scuola italiana registra quotidianamente numeri da Record. Molte cattedre sono totalmente scoperte e sempre più regioni chiedono un aumento dell’organico. Per molte classi di concorso... Read More...
IMAGE
TFA Sostegno senza Test d’ingresso: al Via i Ricorsi
Venerdì, 08 Febbraio 2019
Il Ministro Bussetti, con il Decreto N.92 del 2019, ha confermato l’attivazione dell’Ultimo Ciclo di TFA Sostegno. Per il corrente Anno Scolastico i dati ufficiali confermano che soltanto sul sostegno sono state attribuite circa 50 mila... Read More...
IMAGE
Laureati non Abilitati in II Fascia: Nuovo Ricorso
Martedì, 19 Dicembre 2017
Dopo la decisione del Miur con la Legge 107/15 di rendere le nuove lauree abilitanti all’insegnamento e la pubblicazione del decreto di aggiornamento semestrale delle graduatorie, la Direzione Nazionale del Sindacato Asset Scuola ha deciso di... Read More...
IMAGE
Aggiornamento Seconda Fascia a Giugno: Convocazioni da Settembre
Giovedì, 23 Maggio 2019
Asset Scuola è lieto di comunicare ai ricorrenti Asset Scuola che a breve sarà disponibile il modello di Domanda per chiedere l’Inserimento in Seconda fascia. Asset Scuola ricorda a tutti i docenti interessati che la mancata presentazione della... Read More...
IMAGE
Educazione Civica a Scuola: al Via le Domande
Mercoledì, 22 Maggio 2019
L’Educazione Civica ritorna come materia obbligatoria, sia per la Scuola primaria che per la Scuola Secondaria di primo e Secondo grado. La nuova materia prevede almeno 33 ore di studio dedicate ai profili sociali, giuridici, civici e ambientali... Read More...
IMAGE
Messa a Disposizione: Come dare la Disponibilità sul Sostegno
Martedì, 21 Maggio 2019
Il prossimo Anno Scolastico sarà un Anno Boom per numero di Domande di Messa a Disposizione. Gli aspiranti docenti che daranno la disponibilità sul Sostegno avranno maggiori possibilità di ottenere un incarico dal Dirigente Scolastico. In questo... Read More...
IMAGE
Aggiornamento GAE: Ultimi giorni per presentare la Domanda
Sabato, 18 Maggio 2019
A distanza di 5 anni dalla pubblicazione dell’ultimo grande Aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento, migliaia di aspiranti docenti della scuola italiana stanno presentando la domanda di Inserimento e/o di Aggiornamento. Asset Scuola ricorda... Read More...
IMAGE
Sono migliaia le Scuole in cerca di Supplenti
Mercoledì, 02 Gennaio 2019
L’anno 2018 si è chiuso con un numero record di supplenze nel comparto scuola: circa 160 mila Docenti e ATA hanno già stipulato un contratto a tempo determinato. Al rientro dalle festività il numero di precari è destinato inevitabilmente a... Read More...
IMAGE
Rivoluzione Supplenze Docenti: Come Entrare negli Elenchi Provinciali
Sabato, 30 Marzo 2019
Il Sindacato ASSET Scuola comunica a tutti gli interessati che è stato attivato un Servizio Rivoluzionario per il Conferimento delle Supplenze. A partire da questo momento gli Associati ASSET Scuola avranno la possibilità di entrare negli Elenchi... Read More...
IMAGE
Diplomati ITP in GAE: Ora è Ufficiale
Martedì, 05 Giugno 2018
I Diplomati ITP devono essere Inseriti in GAE. A sancirlo sono state le storiche pronunce giudiziarie 9234/17, 6443/17 e 4879/18 del Tar Lazio, che contro ogni pronostico ha ufficialmente riconosciuto il Diritto dei Diplomati ITP ad entrare in GAE.... Read More...
IMAGE
Mobilità Docenti e Ata: Ultima possibilità di trasferirsi
Sabato, 26 Gennaio 2019
L’accordo sul contratto di mobilità per il personale Docente, Ata ed Educativo per il triennio 2019/22 è stato definitivamente approvato. Si tratta dell’ultima grande possibilità di Ottenere il trasferimento prima dell’applicazione del... Read More...

Laurea e 24 CFU sono Abilitanti all’Insegnamento

on 01 Aprile 2019
Laurea e 24 CFU sono Abilitanti all’Insegnamento

Chi è in possesso di una laurea e dei 24 CFU è abilitato all’insegnamento. Con q...

Rivoluzione Supplenze Docenti: Come Entrare negli Elenchi Provinciali

on 30 Marzo 2019
Rivoluzione Supplenze Docenti: Come Entrare negli Elenchi Provinciali

Il Sindacato ASSET Scuola comunica a tutti gli interessati che è stato attivato...

Stabilizzazione Precari Scuola: Ora è Possibile

on 15 Marzo 2019
Stabilizzazione Precari Scuola: Ora è Possibile

Decine di migliaia di precari della scuola italiana, dopo l’abolizione del conco...

Mobilità Docenti e Ata: Ultima possibilità di trasferirsi

on 26 Gennaio 2019
Mobilità Docenti e Ata: Ultima possibilità di trasferirsi

L’accordo sul contratto di mobilità per il personale Docente, Ata ed Educativo p...

Sono migliaia le Scuole in cerca di Supplenti

on 02 Gennaio 2019
Sono migliaia le Scuole in cerca di Supplenti

L’anno 2018 si è chiuso con un numero record di supplenze nel comparto scuola: c...

TFA Sostegno: Ultima Occasione per Abilitarsi

on 20 Ottobre 2018
TFA Sostegno: Ultima Occasione per Abilitarsi

Il Ministro Bussetti ha confermato l’attivazione dell’Ultimo Ciclo di TFA Sosteg...

Diplomati ITP in GAE: Ora è Ufficiale

on 05 Giugno 2018
Diplomati ITP in GAE: Ora è Ufficiale

I Diplomati ITP devono essere Inseriti in GAE. A sancirlo sono state le storiche...

TFA Sostegno: Vittoria per 1000 Laureati

on 14 Febbraio 2018
TFA Sostegno: Vittoria per 1000 Laureati

Il Consiglio di Stato, con il Provvedimento Giudiziario N.637/18 ha accolto le r...

Laureati non Abilitati: è l’Ora della Riscossa

on 09 Febbraio 2018
Laureati non Abilitati: è l’Ora della Riscossa

Con l’applicazione della legge 107/15 (c.d. legge sulla Buona Scuola) il disegno...

« »
IMAGE Aggiornamento Seconda Fascia a Giugno: Convocazioni da Settembre
Giovedì, 23 Maggio 2019
Asset Scuola è lieto di comunicare ai ricorrenti Asset Scuola che a breve sarà disponibile il modello di Domanda per chiedere l’Inserimento in... Read More...
IMAGE Educazione Civica a Scuola: al Via le Domande
Mercoledì, 22 Maggio 2019
L’Educazione Civica ritorna come materia obbligatoria, sia per la Scuola primaria che per la Scuola Secondaria di primo e Secondo grado. La nuova... Read More...
IMAGE Messa a Disposizione: Come dare la Disponibilità sul Sostegno
Martedì, 21 Maggio 2019
Il prossimo Anno Scolastico sarà un Anno Boom per numero di Domande di Messa a Disposizione. Gli aspiranti docenti che daranno la disponibilità sul... Read More...
IMAGE Aggiornamento GAE: Ultimi giorni per presentare la Domanda
Sabato, 18 Maggio 2019
A distanza di 5 anni dalla pubblicazione dell’ultimo grande Aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento, migliaia di aspiranti docenti della... Read More...
IMAGE Sono Migliaia le Scuole in Cerca di Supplenti
Lunedì, 20 Maggio 2019
Come anticipato dal Sole 24 Ore, il Numero di Supplenze nella Scuola italiana registra quotidianamente numeri da Record. Molte cattedre sono... Read More...
IMAGE Concorso 2019: Abilitazione per chi partecipa
Sabato, 20 Aprile 2019
Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha avviato le procedure per il Concorso 2019. Il numero di Domande presentate per... Read More...
IMAGE TFA Sostegno senza Test d’ingresso: al Via i Ricorsi
Venerdì, 08 Febbraio 2019
Il Ministro Bussetti, con il Decreto N.92 del 2019, ha confermato l’attivazione dell’Ultimo Ciclo di TFA Sostegno. Per il corrente Anno... Read More...
IMAGE Laureati non Abilitati in II Fascia: Nuovo Ricorso
Martedì, 19 Dicembre 2017
Dopo la decisione del Miur con la Legge 107/15 di rendere le nuove lauree abilitanti all’insegnamento e la pubblicazione del decreto di... Read More...
IMAGE Approvato emendamento Diplomati magistrale, TFA, Pas, SFP e ITP entrano in GaE.
Venerdì, 03 Agosto 2018
DDL S. 717 - Senato della Repubblica 6.3 (testo 2) De Petris, Errani, Grasso, Laforgia Dopo il comma 3, aggiungere i seguenti: «3 -bis . La durata... Read More...
IMAGE Bando Immissione in ruolo del personale co.co.co. scuole statali. Domande entro il 30 marzo.
Sabato, 03 Marzo 2018
Procedura selettiva per titoli e colloquio, ai sensi dell’art. 1 commi 619-621 della Legge 27 dicembre 2017, n. 205, finalizzata all'immissione... Read More...
IMAGE Al via piano per il reclutamento di 2.200 ricercatori nel 2018
Giovedì, 01 Marzo 2018
MIUR - Ricerca, Fedeli: “Al via piano per il reclutamento di 2.200 ricercatori nel 2018” Firmati i decreti attuativi della legge di... Read More...
IMAGE Contratto scuola, bonus 80 euro salvaguardato per le fasce più deboli.
Mercoledì, 21 Febbraio 2018
MIUR - Contratto scuola, bonus 80 euro salvaguardato per le fasce più deboli. Grazie a legge di bilancio aumentata la platea di chi lo... Read More...
IMAGE Aggiornamento graduatorie ad esaurimento GAE 2019-2021
Lunedì, 22 Aprile 2019
PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO È stato approvato il Decreto Ministeriale n. 374 del 24 aprile 2019 di aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento... Read More...
IMAGE TFA sostegno: 14.224 posti disponibili, prove di accesso il 28 e 29 marzo
Giovedì, 21 Febbraio 2019
Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, ha firmato il decreto di distribuzione alle Università dei 14.224... Read More...
IMAGE DECRETO TFA SOSTEGNO 2019
Giovedì, 14 Febbraio 2019
TFA SOSTEGNO -  Oggetto e definizioni Decreto Ministeriale 92/2019 - Disposizioni concernenti le procedure di specializzazione sul sostegno di cui... Read More...
IMAGE Concorso straordinario infanzia e primaria FAQ
Martedì, 04 Dicembre 2018
D: Sono una docente in possesso del diploma magistrale conseguito prima del 2001-2002, a seguito di provvedimento giurisdizionale, sono stata... Read More...

    Sede Nazionale Asset - Via Vitruvio N.43 20124 Milano (MI)
    Sede Nazionale CIU - Via Antonio Gramsci N.34 00197 Roma (RM)
    Sede Asset - Viale Trieste N.50 87100 Cosenza (CS)
    Sede Nazionale Confasset - Corso Liberazione N.20 28041 Arona (NO)

   C.F. 98110820788 - Copyright © assetscuola.com .
   All Rights Reserved -  note legali - cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e i nostri servizi. Continuando ad utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie.