Ultime:

Accesso alla professione docente

Argomenti :

Il reclutamento del personale docente della scuola avviene attraverso tre graduatorie: Graduatorie di merito dei concorsi per titoli ed esami (per le assunzioni a tempo indeterminato); Graduatorie ad esaurimento (per le assunzioni a tempo indeterminato e per le supplenze annuali e fino al termine delle attività didattiche); Graduatorie di istituto (per le supplenze brevi). L'accesso ai ruoli del personale docente della scuola ha luogo, per il 50 per cento dei posti a tal fine annualmente assegnabili, mediante concorsi per titoli ed esami e, per il restante 50 per cento, attingendo alle graduatorie permanenti (ora ad esaurimento). Ai sensi dell’articolo 1, comma 109 lettera c) della Legge 107 del 2015, per l’assunzione del personale docente ed educativo continua ad applicarsi l’articolo 399, comma 1 del T.U. Istruzione fino a totale scorrimento delle relative graduatorie ad esaurimento. Al concorso ordinario si accede tramite l’abilitazione all’insegnamento, L’abilitazione è anche titolo di accesso alla seconda fascia delle Graduatorie di Istituto, per il conferimento delle supplenze. I docenti abilitati in possesso del titolo di specializzazione sul sostegno possono accedere alle corrispondenti graduatorie di merito, ad esaurimento e di istituto.

Scuola, Fedeli firma decreto con regole concorso abilitati scuola secondaria

on 15 Dicembre 2017
Scuola, Fedeli firma decreto con regole concorso abilitati scuola secondaria

La Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca,...

Pubblicato il nuovo bando di concorso da 2.425 posti per dirigenti scolastici

on 25 Novembre 2017
Pubblicato il nuovo bando di concorso da 2.425 posti per dirigenti scolastici

Pubblicato il nuovo bando di concorso da 2.425 posti per dirigenti scolastici, d...

Pronto il bando di concorso da 2.425 posti per i dirigenti scolastici

on 24 Novembre 2017
Pronto il bando di concorso da 2.425 posti per i dirigenti scolastici

Domande per la partecipazione dal 29 novembre al 29 dicembre Fedeli: “Da b...

« »

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e i nostri servizi. Continuando ad utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie.