Anche il Pd vuole modificare la Legge 107

È lo stesso partito di maggioranza, il quale ha fortemente voluto riformare la Scuola con la ormai tristemente nota legge 107, a ritornare sui propri passi. Esponenti di spicco del Partito democratico come Boccia e Speranza, indicano tra le priorità del nuovo esecutivo quella di rivedere l’intero impianto della legge sulla Buona Scuola.

Come Sindacato Asset Scuola riteniamo positiva quest’apertura, sia pure tardiva, a rivedere l’impianto della legge 107. I punti più critici, come la chiamata diretta dei docenti e la mobilità su ambiti territoriali, necessitano di essere rivisti nel più breve tempo possibile. È arrivato il momento di ridare certezza a tutti coloro che lavorano, studiano e si relazionano quotidianamente con la pubblica istruzione. Questa volta auspichiamo che le decisioni costituiscano il frutto di un percorso condiviso tra tutte le parti in campo.



Graduatorie di istituto: Segreterie in tilt

26 Giugno 2017
Graduatorie di istituto: Segreterie in tilt

Continuiamo a ricevere centinaia di segnalazioni sui disservizi del sistema info...

Concorso a Cattedra 2018 Il Miur stoppa il mercato dei 24 crediti formativi

24 Giugno 2017
Concorso a Cattedra 2018  Il Miur stoppa il mercato dei 24 crediti formativi

Il Miur blocca sul nascere il mercato della formazione per l’acquisizione dei 24...

54 mila posti disponibili per Assunzioni Docenti

23 Giugno 2017
54 mila posti disponibili per Assunzioni Docenti

Il Comunicato stampa del Miur ha precisato che ci sono Cinquantaquattro mila pos...

« »