Al via i corsi di specializzazione TFA per diventare docenti di sostegno: 5000 i posti disponibili

Il Miur ha pubblicato il DM n. 948/2016, con il quale ha dato avvio alle operazioni per l’organizzazione dei corsi per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno.

A disposizione 5.108 posti per il TFA sostegno III ciclo per l’A.S. 2016/2017. In realtà non si tratta di un vero e proprio bando, poiché nel decreto viene data solamente la comunicazione riguardante l’effettiva attivazione del terzo ciclo del Tirocinio Formativo Attivo per il sostegno.

Entro il 16 dicembre le Università dovranno inserire la loro offerta formativa nella banca dati del Miur che a sua volta, tenendo in considerazione la dislocazione dei posti vacanti, comunicherà all’Ateneo il numero di posti massimi per i quali attivare il TFA. Solamente dopo che il Ministero dell’Istruzione pubblicherà questo nuovo decreto, le Università potranno emanare i bandi con le informazioni su costi, prove e date del TFA sostegno.

Il requisito per l’accesso è il possesso dell’abilitazione all’insegnamento. Come Sindacato Asset Scuola invitiamo il Miur a ritornare sui propri passi permettendo anche al personale non abilitato di sostenere le prove concorsuali. Siamo profondamente in disaccordo con il Miur sul numero chiuso imposto a questo concorso.