Il Tar ha deciso: Non più di 20 alunni in classe se c'è un disabile

 

I Giudici mettono in evidenza come l’art. 5 comma 2 del D.P.R. n. 81/2009 stabilisce che “Le classi iniziali delle scuole ed istituti di ogni ordine e grado, ivi comprese le sezioni di scuola dell’infanzia, che accolgono alunni con – OMISSIS - sono costituite, di norma, con non più di 20 alunni, purché’ sia esplicitata e motivata la necessità di tale consistenza numerica, in rapporto alle esigenze formative degli alunni – OMISSIS -, e purché’ il progetto articolato di integrazione definisca espressamente le strategie e le metodologie adottate dai docenti della classe, dall’insegnante di sostegno, o da altro personale operante nella scuola”.

Da ormai troppo tempo i nostri ragazzi e docenti sono costretti a frequentare il periodo scolastico in vere e proprie classi pollaio. Il Sindacato Asset Scuola ritiene che questa pronuncia possa smuovere le acque a livello ministeriale, inducendo il Miur a prendere provvedimenti rapidi e incisivi.

Emergenza Scuola: i Docenti di Sostegno sono troppo pochi

20 Agosto 2017
Emergenza Scuola: i Docenti di Sostegno sono troppo pochi

La nostra segreteria raccoglie quotidianamente centinaia di segnalazioni proveni...

Anno Scolastico 2017/18: al Via le Convocazioni

18 Agosto 2017
Anno Scolastico 2017/18: al Via le Convocazioni

Con la pubblicazione delle graduatorie docenti, per i Dirigenti scolastici diven...

Docenti ITP: Boom di Pronunce positive e di Ricorsi

17 Agosto 2017
Docenti ITP: Boom di Pronunce positive e di Ricorsi

Con la Sentenza 6443/17 del 07/08/2017 e 3313/17 il Tar Lazio ha confermato ciò...

« »