A Milano decine di scuole senza docenti

Così come messo in evidenza nell’articolo pubblicato il 29 agosto 2016, “Il Numero di Supplenze Sarà da Record”, confermiamo che sono decine le scuole in cerca di supplenti. In quest’articolo riteniamo sia utile dare testimonianza diretta di ciò che sta accadendo in questi giorni in molte scuole italiane.

I genitori dell’Istituto comprensivo di via Giacosa, a Milano, denunciano: «La buona scuola nega il diritto all’istruzione» e per il 29 settembre è prevista una manifestazione coi bambini che entreranno in classe subito dopo, ma  “armati” di trombette, fischietti, pentole. Una situazione intollerabile, insomma, così è stata definita dagli organizzatori della protesta.

Secondo i genitori La Buona scuola di Matteo Renzi è il principale imputato della situazione di disagio. Chiedono a gran voce all’ufficio scolastico di far arrivare subito personale amministrativo e insegnanti sufficienti per far funzionare la scuola che conta 1.500 alunni dai 3 ai 14 anni.

Il Sindacato Asset Scuola chiede al Miur di intervenire rapidamente per colmare gli innumerevoli buchi d’organico diffusi su tutto il territorio nazionale.